Comune di Bicinicco

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Bicinicco > Servizi > Anagrafe canina

ANAGRAFE CANINA

Ai sensi della L. R. 20/2012, in vigore dal 2 novembre 2012, l’iscrizione del proprio cane all’anagrafe canina del comune di residenza è obbligatoria.

I possessori di cani non sono tenuti al versamento di alcuna imposta.

 

Iscrizione all’anagrafe canina

L’iscrizione del proprio cane all’anagrafe canina del comune di residenza è obbligatoria e deve essere effettuata (utilizzando il modello 1) entro:

  • il secondo mese (60 giorni) di vita dell’animale da parte del detentore del cane e/o della fattrice
  • entro dieci giorni dalla data dell’acquisto o dell’inizio della detenzione per gli esemplari che non siano già registrati alla BDR (anagrafe canina regionale) o che siano di provenienza estera. In ogni caso è obbligatoria la registrazione prima della cessione.

Il proprietario o il detentore ha l'obbligo di denunciare al comune di residenza, entro 10 giorni dall'evento: (utilizzando il modello 2)

  • lo smarrimento accidentale del cane;
  • la sottrazione del cane, allegando copia di denuncia all’autorità giudiziaria;
  • la cessione del cane, comunicando contestualmente le generalità e l’indirizzo del nuovo proprietario;
  • la variazione di residenza;
  • il decesso del cane, allegando il certificato di un veterinario o quello del servizio pubblico che ha curato il ritiro dell’animale, sul quale dovrà essere segnalato il numero di identificazione dell’animale.

Le operazioni effettuate presso gli uffici comunali ed elencate in premessa sono gratuite, mentre si rammenta che chiunque ometta di registrare il proprio cane all’anagrafe o di denunciare gli eventi sopraelencati può essere punito con una sanzione amministrativa da € 100,00 a € 600,00..

 

Microchip

L’applicazione del microchip è obbligatoria. Le operazioni relative all'inoculazione del microchip si possono effettuare:

  • presso il servizio veterinario dell’A.S.S. n. 5 Bassa Friulana via Molin, 21 di Palmanova, per prenotare la prestazione telefonare al n. 0481/92900 Centro Unico di Prenotazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;
  • presso l'ambulatorio veterinario di un libero professionista abilitato (a pagamento).

Tutte le denunce di iscrizione (MOD. 1 compilato dai veterinari) dovranno pervenire, entro 10 giorni, a:

  • Comune di Bicinicco Ufficio Anagrafe Canina: via Palmanova n. 12, - 33050 Bicinicco -  tel. 0432/990026 int.1 fax 0432/990768, e-mail: segretario@comune.bicinicco.ud.it, orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12.30 e il lunedì pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.30.

Nel caso si richiedesse una ricevuta dell’avvenuto deposito della documentazione, si chiede cortesemente di presentarsi già muniti di fotocopia della pratica.
I cittadini, singoli o associati, hanno il diritto di accesso ai dati registrati e possono chiedere il rilascio della relativa documentazione.

 

Passaporto

Il Regolamento Comunitario n. 998/04 stabilisce che i nostri amici per recarsi all’estero debbano essere dotati di un passaporto europeo. Per ottenerlo è necessario, prima di tutto, aver effettuato l’iscrizione all'Anagrafe Canina del comune di residenza. Con l'iscrizione all'anagrafe (modello 1) e il libretto sanitario delle vaccinazioni (antirabbica obbligatoria per l'estero) occorre recarsi, previo appuntamento,  presso il Servizio Veterinario dell’A.S.S. n. 5 Bassa Friulana via Molin, 21 di Palmanova, per il rilascio del documento prenotare al tel. 0432/921885.

 

Vaccinazione antirabbica

La vaccinazione antirabbica degli animali domestici non è più obbligatoria nella regione Friuli Venezia Giulia. (nota del Ministero della Salute del 19/02/2013)

 

Per il buon vivere

Si richiamano i cittadini a tenere CUSTODITI gli animali entro i recinti di proprietà onde evitare rischi e responsabilità che potrebbero ricadere sui proprietari dei cani nel caso in cui questi ultimi aggrediscano o causassero incidenti agli utenti della strada.

Si invitano, inoltre, i cittadini ad accompagnare in luogo pubblico gli animali muniti di guinzaglio e dell’occorrente per mantenere igienicamente pulito il suolo pubblico da eventuali bisogni fisiologici degli animali.